Impermeabilizzazioni con Resine Poliureiche

L’impermeabilizzazione con Poliurea presenta il vantaggio derivante dalla sua applicazione con sistemi di nuova generazione completamente continui in grado di dare la massima garanzia d’impermeabilizzazione su coperture di ogni genere, parcheggi carrabili, tetti e terrazzi di piccole e grandi dimensioni, piscine, serbatoi, giardini pensili, parcheggi e strutture interrate in genere, muri controterra, solai e balconi.
Dopo l’applicazione si crea una membrana pedonabile, continua, carrabile e senza giunzioni ad immediata impermeabilità, eccellentemente elastica fino a dilatazioni del 600%, resistenza all’idrolisi, al punzonamento ed all’abrasione con una messa in servizio in tempi rapidi.

Il nostro personale addetto all’applicazione è stato appositamente formato con attestazione riconosciuta dall’Istituto Giordano relativo all’uso specifico di macchine per l’applicazione di poliuretani, poliuree e resine.
Disponibili anche prodotti per il contatto con l’acqua potabile.

Garantiamo il lavoro per dieci anni mediante polizza di primaria compagnia assicurativa.

L’utilizzo di poliuree e poliuretani in questo campo è molto vasto: oltre alla funzione di rivestimento antiabrasione e anticorrosione nella cantieristica navale, gli elastomerici flessibili sono ottimi per il rivestimento delle sedute in gommapiuma di barche, navi e yacht, per proteggerle dalla salsedine e dalle intemperie.

Iniezioni di Materiali Idrofili e Idrofobici

Quando non è più possibile prevenire il fenomeno delle infiltrazioni d’acqua, perchè il problema tende a presentarsi in maniera seria e potenzialmente duratura, obbligando quindi a intervenire tempestivamente sulle opere edili onde evitare cospicui danni economici.
A tal proposito Colorflooring ha sviluppato una resina poliuretanica idroespansiva ideale per ermetizzare fenditure e cavità, per risolvere il problema in maniera rapida e risolutiva. Il materiale, corredato da uno specifico accelerante di espansione, viene iniettato nelle fessurazioni, previa saturazione con acqua delle stesse. A contatto con il liquido avviene una reazione che, in pochi secondi, permette alla resina di aumentare il proprio volume iniziale e sigillare per sempre l’infiltrazione. Le resine vengono iniettate nei punti identificati, rilevati mediante schemi di iniezione diversificati e appropriati alle diverse possibili vie d’accesso per l’acqua, come distanziatori di Cassero, connessioni tra pavimento e muro, giunti rigidi o di dilatazione, ecc.
Il sistema è adatto per calcestruzzo, pietre naturali, mattoni, acciaio, laminati, rivestimenti di cavi e materiali da iniezione di natura poliuretanica, eventualmente preesistenti.

Isolamenti Thermo-Acustici con Resine Poliuretaniche Espanse

Il poliuretano con un basso valore di conducibilità termica stabile nel tempo permette di ottenere elevati livelli di isolamento termico con spessori significativamente ridotti rispetto a quelli necessari utilizzando altri materiali isolanti. E’ fisiologicamente inerte, insolubile e non metabolizzabile, non emette vapori o fumi tossici e viene utilizzato comunemente per l’isolamento Termico ed Acustico di Coperture o Pareti nei settori dell’Edilizia, dell’Industria e del Navale.